venerdì 22 settembre 2017

India
Uzhunnalil to meet Prime Minister Modi on September 28
Matters India
Salesian Father Tom Uzhunnalil, who is resting in Rome after being rescued from Islamic militants in Yemen, is all set to visit his native country, Vatican sources revealed September 22. The 59-year-old Catholic priest, who spent 18 months in captivity, will first meet Prime Minister Narendra Modi on September 28, the same day of his arrival. He is expected to express his gratitude to the Indian government for its concerted and consistent efforts to free him. (...)
Stati Uniti
U.S. Bishops Welcome Bipartisan Bill that Seeks Climate Solutions
USCCB
Bishop Frank J. Dewane and Bishop Oscar Cantú voiced their support for the Climate Solutions Commission Act of 2017, a bill that would establish a bipartisan National Climate Solutions Commission. "This bill has the potential to inspire positive and concrete solutions towards protecting our common home," said Bishops Dewane and Cantú. They urged legislators to support H.R. 2326, a bill introduced by Rep. John Delaney (D-MD) who is a member of the bipartisan Climate Solutions Caucus. (...)
L'Osservatore Romano
Non lo volevano nemmeno ammettere al sacerdozio, perché carente nello studio, ma una volta ordinato dimostrò le sue qualità e divenne un vero padre, amico e fratello della povera gente. A cominciare dai tzutuhil, una popolazione guatemalteca malnutrita, abbandonata e con forti deficit educativi e assistenziali. Padre A’plas, Francesco nella lingua indigena, al secolo Francis Stanley Rother (1935-1981), pagò con la vita la dedizione e lo zelo per annunciare il Vangelo a questa gente. Purtroppo, tre mani omicide troncarono la sua vita il 28 luglio 1981, mentre si trovava in canonica.
Vaticano
Attico di Bertone, torna il “giallo” delle doppie fatture
Il Secolo XIX
Torna il “giallo” del doppio pagamento per la ristrutturazione dell’appartamento dell’ex segretario di Stato del Vaticano, il cardinale Tarcisio Bertone: se uno degli imputati nel processo che si svolge in Vaticano, l’ex presidente della Fondazione Bambino Gesù, Giuseppe Profiti (accusato di peculato), nel suo interrogatorio di martedì , aveva detto (...) 
EFE
El presidente peruano, Pedro Pablo Kuczynski, aseguró tras reunirse en el Vaticano con el papa Francisco que este “se quedó muy tranquilo” después de que le explicase cómo se ha solucionado la crisis de gobierno. “Le expliqué lo que había pasado y se quedó muy tranquilo”, aseguró a los medios de comunicación tras reunirse alrededor de media hora con Francisco y después con el secretario de Estado vaticano, Pietro Parolin, con motivo del viaje que el pontífice argentino hará a finales de enero a Perú y Chile (...)
Stati Uniti
Catholic Bishop says debate over racism more complicated than statues
Crux
(Christopher White) Bishop Edward Braxton says the debate over Confederate and Civil War monuments is not a black and white issue, but one that should be engaged via local and communal discussions. Following lectures at the Catholic University of America, Braxton told Crux he believes the racial divide in America will not be bridged by a president, but by people willing to listen, pray, and act together. (...)
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede: Quinta Udienza del processo per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù
Sala stampa della Santa Sede
Oggi, venerdì 22 settembre alle ore 14.45, si è tenuta presso l’Aula del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano la quinta Udienza del processo penale per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù.
Erano presenti, oltre al Collegio giudicante (i professori Paolo Papanti-Pelletier, Presidente; Venerando Marano, Giudice; Carlo Bonzano, Giudice) e al Promotore di Giustizia Aggiunto, il prof. Roberto Zannotti (assente il prof. Gian Piero Milano), i due imputati: Giuseppe Profiti, difeso dall’avvocato d’ufficio Antonello Blasi, e Massimo Spina, difeso dall’avvocato d’ufficio Alfredo Ottaviani.

Kenya
Conferenza dell’Ecumenical Pharmaceutical Network. Per una sanità che raggiunga tutti
L'Osservatore Romano
(Riccardo Burigana) «Compassione e rispetto per l’altro nel nome di Cristo per promuovere la dignità di uomini e donne con un sistema sanitario in grado di raggiungere tutti»: questo l’obiettivo che ha animato la conferenza annuale di Action on Antibiotic Resistance Africa Node, organizzata nei giorni scorsi a Machakos, in Kenya, dall’Ecumenical Pharmaceutical Network (Epn), nell’ambito delle iniziative messe in campo per porre fine a quelle differenze nei trattamenti sanitari che acuiscono povertà e discriminazione.
Agência Ecclesia
O Papa Francisco alertou hoje para os sinais de xenofobia na Europa, apelando ao respeito pelos refugiados e migrantes que procuram uma vida melhor neste continente. “Não escondo a minha preocupação perante os sinais de intolerância, discriminação e xenofobia que se encontram em várias regiões da Europa”, disse, durante um encontro com responsáveis pela pastoral dos migrantes e refugiados dos países que integram o Conselho das Conferências Episcopais da Europa (CCEE). O Papa sublinhou que estes sinais são muitas vezes provocados pela “desconfiança e medo” do outro. (...)
Gerusalemme
Condanna degli ordinari di Terra santa. Ancora una profanazione a Beit Jamal
L'Osservatore Romano
L’Assemblea degli ordinari cattolici di Terra santa ha condannato, esprimendo «dispiacere» e «rabbia», la profanazione della chiesa di Santo Stefano, luogo di culto che fa parte del complesso salesiano di Beit Jamal, non lontano da Gerusalemme. «Abbiamo appreso — ha dichiarato ieri il portavoce dell’Assemblea, Wadie Abunassar, — della profanazione della chiesa a opera di ignoti che hanno lasciato grande distruzione oltre ad aver rotto le icone di vetro di Cristo e della Vergine Maria».
Italia
'Disarming Beauty' is work of evangelization for our time
NC Reporter
(Michael Sean Winters) Fr. Julián Carrón has led the Communion and Liberation movement since 2005 when the movement's founder, Msgr. Luigi Giussani, died. Carron's new book, Disarming Beauty: Essays on Faith, Truth and Freedom, is at once splendid and frustrating. And, in this regard, it is faithful to the style of Giussani's many books which could stop me dead in my tracks with insights and inspiration and also leaving me scratching my head. A confession: I have a soft spot for Communion and Liberation. I was introduced to them by Msgr. Lorenzo Albacete who served as chaplain to the movement in the United States for many years. (...)
Vaticano
Abusi sessuali. Ecco ciò che il papa ha detto, ma quanto vale?
Settimo Cielo - L'Espresso
(Sandro Magister) Ricevendo giovedì 21 settembre la pontificia commissione per la difesa dei minori vittime di abusi sessuali, papa Francesco non ha letto ma ha solo "consegnato" il discorso predisposto allo scopo. Dopo di che ha parlato a ruota libera, come spesso fa sulle cose che più gli stanno a cuore. Questa volta, però, è avvenuto qualcosa di insolito e di enigmatico. Le fonti ufficiali della Santa Sede, a cominciare da "L'Osservatore Romano", non hanno trascritto né tanto meno diffuso ciò che il papa ha detto a viva voce. Nemmeno una parola. (...)
Italia
Il primo Consiglio Permanente del Card. Bassetti
CEI
Con la prolusione del Card. Gualtiero Bassetti si apre lunedì 25 settembre, alle 17 (diretta su Tv2000 e su questo sito), la sessione autunnale del Consiglio Episcopale Permanente. I lavori si svolgeranno a Roma fino a mercoledì 27, presso la sede della CEI (Circonvallazione Aurelia, 50). I Vescovi si confronteranno, innanzitutto, sulle risposte delle diocesi italiane al Questionario predisposto in vista del prossimo Sinodo su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. (...)
Ghana
Catholic Archdiocese of Accra launches 125th Anniversary
GNA
The Catholic Archdiocese of Accra on Thursday launched its 125th Jubilee Anniversary with a call on Catholic faithful to foster and deepen spiritual growth in Jesus Christ, with the correct knowledge and intellectual appreciation of the Catholic Faith. During the launch (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze
*** Nella messa a Santa Marta preghiere per le donne presiedute dal Papa 
«Per tutte le donne sfruttate, umiliate e abusate, perché possano sempre trovare nella Chiesa un luogo di accogliente e sincero rispetto». È una delle intenzioni di preghiera elevate durante la messa celebrata da Papa Francesco stamane, venerdì 22 settembre, nella cappella di Casa Santa Marta. Nella circostanza il Pontefice non ha tenuto la consueta omelia per commentare la liturgia del giorno, le cui letture hanno ispirato la preghiera dei fedeli. In particolare le intenzioni hanno preso spunto dall’episodio evangelico nel quale Luca riferisce come Gesù fosse accompagnato nella sua predicazione dai Dodici e da alcune donne che li servivano con i loro beni (8, 1-3). E così altre due preghiere sono state dedicate alla donne «perché vivano nel contesto sociale ed ecclesiale in libertà e armonia, esprimendo la ricchezza specifica del loro essere» e affinché rappresentino «per l’umanità del nostro tempo il volto materno e accogliente di Dio». - Osservatore Romano
*** Udienza di Papa Francesco ai Direttori nazionali della pastorale per i migranti partecipanti all’Incontro promosso dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE) (Roma, 21-23 settembre 2017)
-"Da una prospettiva missiologica, i flussi migratori contemporanei costituiscono una nuova “frontiera” missionaria, un’occasione privilegiata di annunciare Gesù Cristo e il suo Vangelo senza muoversi dal proprio ambiente, di testimoniare concretamente la fede cristiana nella carità e nel profondo rispetto per altre espressioni religiose. L’incontro con migranti e rifugiati di altre confessioni e religioni è un terreno fecondo per lo sviluppo di un dialogo ecumenico e interreligioso sincero e arricchente."

Vaticano
Quattro foto della visita del Santo Padre, oggi, alla Fondazione Santa Lucia
Sala stampa della Santa Sede 
copyright "L'Osservatore Romano"
 
 
Cile
Chomali afirma que no desalojarán catedral tras toma pro mapuche
Diario Concepción
(Carolina Abello R. e Marcelo Castro B.) La manifestación tiene carácter de indefinido. Gobierno descartó actuar policial si no es solicitado por la iglesia. Con el compromiso del arzobispo Fernando Chomali de que “no habrá desalojo de la Catedral”, finalizó ayer la reunión de los manifestantes pro mapuche que se tomaron ayer el principal templo católico penquista, para apoyar a los cuatro comuneros que están en el hospital de Temuco tras una huelga que ha durado más de 100 días. (...) 
Polonia
Papa Francesco: al Congresso dell’apostolato per la sobrietà in corso a Varsavia. “Una delle condizioni per una vita felice”
SIR
“La sobrietà è una delle condizioni fondamentali per una vita felice”, ricorda Papa Francesco nella lettera a firma di mons. Angelo Becciu indirizzata ai partecipanti al Congresso dell’apostolato per la sobrietà che in questi giorni si svolge a Varsavia. Il Pontefice esprime la sua “soddisfazione” per il fatto che “il Congresso nazionale per la sobrietà abbia riunito dei rappresentanti di numerosi gruppi della società civile, delle istituzioni  (...)
Siria
«Aleppo ancora in macerie cerca il futuro nel perdono»
Avvenire
(Luca Geronico) « È stato come un incontro tra fratelli, dopo tanti anni di lontananza», spiega Georges Abou-Khazen, vescovo dei latini di Aleppo, mercoledì sera ospite del Centro culturale di Milano. La «liberazione » della città, lo scorso 23 dicembre, è raccontata da quella foto con l' albero di Natale ad Aleppo Ovest diventato pure un simbolo di laica speranza. Un primo incontro, dopo anni di separazione, fra i cittadini di Aleppo Ovest e quelli di Aleppo Est. Una "speranza, tra le macerie" - questo il titolo della serata - lasciate da un assedio lungo quattro anni.
Stati Uniti
Recognize Harm to Poor and Amend “Graham-Cassidy” Bill Say U.S. Bishop Chairmen
USCCB
On September 21, Cardinal Timothy M. Dolan of New York, Archbishop William E. Lori of Baltimore, Bishop Frank J. Dewane of Venice, Florida and Bishop Joe S. Vásquez of Austin called on the U.S. Senate to "think of the harm that will be caused to poor and vulnerable people" by provisions contained in the "Graham-Cassidy" health care legislation. They urged Senators to "amend the legislation while retaining its positive features."(...)
Malaysia
17 Recommendations of the Peoples' Tribunal on Myanmar

tribunalonmyanmar.org
Recommendations of the Peoples’ Tribunal on Myanmar. For more information, see the full draft unedited version of the PPT’s Judgment. Measures for the government and people of Myanmar. Urgent measures to minimize further harms.
1. A ceasefire package and de-militarization should be negotiated by government and ASEAN representatives with all armed groups in Rakhine state and the Myanmar military, including a de-militarized zone along the border in Northern region of Rakhine state.
2. The “verification process” proposed by Aung San Suu Kyi and others should without any further delay guarantee that all persons born or naturalized in Myanmar are considered full citizens of Myanmar and they should all be issued national identity cards and all the rights of full Myanmar citizenship.
Preliminary version of the judgment and dispositions
Stati Uniti
Padre Stanley, il primo martire dell’America senza muri
Mondo e Missione
(Giorgio Bernardelli) A Oklahoma City la beatificazione di padre Stanley Rother, sacerdote fidei donum ucciso in Guatemala nel 1981, che diverrà il primo martire nato negli Stati Uniti. Una figura che avrebbe tanto da dire oggi al Paese del Make America Great Again (...)
Agência Ecclesia
O secretário do Vaticano para as relações com os Estados defendeu na ONU uma aposta em “negociações” com a Coreia do Norte, para acalmar as “tensões” surgidas com o crescimento do seu programa nuclear. “A ameaça ou uso de força militar não tem espaço na luta contra a proliferação e a ameaça do uso de armas nucleares para travar a proliferação nuclear é deplorável”, disse o arcebispo Paul Gallagher, falando na sede das Nações Unidas em Nova Iorque. (...)
USCCB
Cardinal Daniel N. DiNardo of Galveston-Houston, President of the United States Conference of Catholic Bishops, has issued the following statement on the impact of Hurricane Maria. The storm has devastated Puerto Rico, the U.S. Virgin Islands and Dominica.  Now downgraded to Category-3 winds, the storm is expected to bring more heavy rain and flash floods as it makes landfall later today in the Turks and Caicos.
Full statement follows:
Lussemburgo
Lussemburgo, religione cattolica fuori dalla scuola. Catechesi, seconda “rivoluzione” nelle parrocchie
SIR
(Sarah Numico) Dopo la recentissima "ristrutturazione territoriale" delle comunità parrocchiali, la chiesa del Granducato è alle prese con il rilancio dell'educazione alla fede dei ragazzi. La scuola pubblica, infatti, che finora assicurava la catechesi, ha abolito l'ora di religione cattolica per un insegnamento sui "valori" (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Inizio. Venerdì 18 dicembre 2015
Apertura della Porta Santa della Carità e Santa Messa presso l’Ostello della Caritas “Don Luigi Di Liegro” a Roma, nel Giubileo della Misericordia. 

11 Visite nel 2016
3   Visite nel 2017

2016
1) 15 GENNAIO
Visita una casa di riposo per anziani e malati in stato vegetativo (Centro di degenza per malati neurologici e Casa di riposo per anziani)
2) 26 FEBBRAIO
Una comunità per tossicodipendenti a Castelgandolfo (Ceis don Mario Picchi)
3) 24 MARZO
Giovedì Santo.  Centro di accoglienza per profughi (CARA) di Castelnuovo di Porto. Lavanda dei piedi
4) 16 APRILE
Visita, insieme al Patriarca Bartolomeo e all'Arcivescovo ortodosso di Atene Ieronimus, ai profughi e migranti nell’Isola di Lesbo (Grecia)
guampdn.com
(Haidee V Eugenio) Pope Francis this week said the Catholic church will apply the firmest measures to all those who have betrayed their call as clergy and abused children. His statement comes as Guam awaits the results of the Vatican's canonical trial of Archbishop Anthony S. Apuron, who has been accused by former altar boys of raping and sexually abusing them in the 1970s. The pope on Thursday addressed the Pontifical Commission for the Protection of Minors, which gathered for its plenary assembly at the Vatican. (...)
Italia
Sala stampa della Santa Sede
Oggi il Santo Padre è uscito dal Vaticano per una visita a sorpresa alla Fondazione Santa Lucia, un centro di eccellenza molto conosciuto a Roma, specializzato nella neuro-riabilitazione di pazienti con deficit di movimento e cognitivi, dove vengono trattate patologie derivanti da ictus, lesioni midollari, Parkinson e sclerosi multipla.
Il Papa continua così l’esperienza dei “Venerdì della Misericordia”: gesti di vicinanza e di sostegno dedicati ai meno abbienti e ai meno fortunati, che hanno caratterizzato il Giubileo della Misericordia.
Intorno alle ore 16, Papa Francesco ha attraversato i cancelli di via Ardeatina 306 ed è stato accolto con gioia dalle persone che in quel momento si trovavano nel parcheggio del complesso degli edifici ospedalieri.
Russia
Patriarch Kirill extends condolences over destructive earthquake in Mexico
Russian Orthodox Church
His Excellency ENRIQUE PEÑA NIETO, President of the United Mexican States
Your Excellency, Dear Mr. President, Kindly accept my profound condolences over the destructive earthquake in Mexico as a result of which many people have been killed, injured or left without a roof. In this time of trial for your country, kindly convey my words of support to relatives and loved ones of the victims and wishes of a speedy recovery to the injured and fortitude to all those who have been affected by disaster. (...)
Cope
El presidente de la Conferencia Episcopal Española, cardenal Ricardo Blázquez Pérez, ha reconocido preocupación por lo que ocurre en Cataluña, pero también "esperanza" y ha pedido no olvidar los cimientos de la Constitución que a todos "nos hermanan". En declaraciones a los periodistas antes de participar en la inauguración del curso académico 2007-2018 de la Universidad Pontificia (UPSA) de la que es Gran Canciller, se ha referido al epitafio que reza en la tumba del expresidente Adolfo Suárez: "la concordia fue posible". Una expresión que ha evocado para referirse al "ambiente de consenso" en el que se forjó la Constitución Española en 1978, de la que ha dicho que todos "votamos" y que ha sido "ratificada durante cuarenta años"

Myanmar
Dacca chiede per i Rohingya zone di sicurezza nel Myanmar
L'Osservatore Romano
Il premier del Bangladesh, Sheikh Hasina, ha sollecitato oggi l’Onu a organizzare una missione nel Myanmar e a istituire zone di sicurezza supervisionate dalle Nazioni Unite «per consentire il ritorno in condizioni di sicurezza e dignità» dei profughi rohingya.

Il Bangladesh ospita attualmente 800.000 profughi, 429.000 dei quali arrivati dallo scorso 25 agosto, in fuga dalle ripetute violenze dei militari governativi del Myanmar.
Vaticano
Francesco tra Asia e America Latina
Città Nuova
(Alessandro De Carolis ) C’è un arcobaleno all’interno del cuore scelto come logo per la visita che papa Francesco farà in Myanmar a cavallo tra novembre e dicembre prossimi. Ed è una colomba stilizzata il simbolo grafico scelto per la sosta in Bangladesh, seconda tappa del medesimo viaggio. L’arcobaleno descrive la varietà di etnie dell’ex Birmania, la colomba racconta il desiderio universale di pace. E “pace” è il motto che si accompagna ai due loghi, assieme ad “amore” per il Myanmar ed “armonia” per il Bangladesh. Una dichiarazione di intenti che non può non stridere con le facce scavate che punteggiano il fango, tra tende e baracche, dei rohingya, una delle etnie che non trova più casa né pace proprio tra il Myanmar buddista e il Bangladesh musulmano, a causa del conflitto in corso nello Stato birmano di Rakhine, che ha prodotto un popolo di senza patria. (...)
Vaticano
Il sorprendente paradosso. Nata proclamando l’uguaglianza, la Chiesa ancora fatica a dar spazio alle donne
L'Osservatore Romano
Un simposio e le sue conclusioni. «Ruolo delle donne nella Chiesa» è il titolo del simposio promosso dalla Congregazione per la Dottrina della Fede svoltosi a Roma tra il 26 e il 28 settembre 2016. Dal volume appena uscito (Città del Vaticano, Libreria editrice vaticana, 2017, pagine 296, euro 18) che raccoglie gli atti del convegno, pubblichiamo le conclusioni scritte da Mary Melone, Lucetta Scaraffia, Ana Cristina Villa Betancourt e José Granados, curatori e organizzatori del simposio.
Agência Ecclesia
O Papa Francisco reforçou hoje o empenho da Igreja Católica numa política de “tolerância zero” perante o que qualifica como “pecado horrível” dos abusos sexuais de menores. “Permitam-me dizer com toda a clareza que o abuso sexual é um pecado horrível, completamente oposto e em contradição com o que Cristo e a Igreja nos ensinam”, referiu esta manhã, no Vaticano, num discurso entregue aos membros da Comissão Pontifícia para a Proteção de Menores. (...)
Senegal
A Dakar incontro sul ruolo dei vescovi. Organizzare la carità in Africa
L'Osservatore Romano
«Negli ultimi anni, tutte le Caritas africane hanno affrontato quello che definiremo un problema di “visione”, perché finora la Caritas è stata concepita soltanto come l’istituzione che in caso di difficoltà o disastri distribuisce fondi provenienti dall’esterno. La Caritas non è stata percepita principalmente come un’organizzazione di una Chiesa che identifica i propri bisogni, mobilita i fondi dalle proprie strutture e si sviluppa e crea così istituzioni che possano intervenire in tempo». Monsignor Anani Nicodème Yves Barrigaha-Bénissan, vescovo di Atakpamé e presidente di Caritas Togo, spiega così la necessità di un deciso cambio di passo nella gestione delle attività caritative della comunità ecclesiale nel continente africano. Un cambiamento di «visione», appunto, emerso nel corso dei lavori dell’incontro dei vescovi africani sull’impegno Caritas.
Vaticano
Nella messa a Santa Marta. Preghiera per le donne
L'Osservatore Romano
«Per tutte le donne sfruttate, umiliate e abusate, perché possano sempre trovare nella Chiesa un luogo di accogliente e sincero rispetto». È una delle intenzioni di preghiera elevate durante la messa celebrata da Papa Francesco stamane, venerdì 22 settembre, nella cappella di Casa Santa Marta. Nella circostanza il Pontefice non ha tenuto la consueta omelia per commentare la liturgia del giorno, le cui letture hanno ispirato la preghiera dei fedeli.
Spagna
La rabbia catalana scende nelle piazze
Avvenire
(Lucia Capuzzi) La parola d' ordine è «dialogo» ma «all' interno della Costituzione». Con questa formula, Madrid cerca di placare la rabbia indipendentista che agita le strade di Barcellona. Alle marce starebbero partecipando circa 40mila persone, riferiscono i media locali. Nella notte tra mercoledì e ieri, ci sono stati tafferugli tra dimostranti e polizia locale in vari punti della città. Anche ieri, in migliaia hanno protestato di fronte al Palazzo di giustizia della Catalogna, al grido: «Independència » e «Vutarem». Mentre le finestre si sono riempite di "esteladas", la bandierasimbolo del nazionalismo catalano. Ora dopo ora, pare sempre più difficile disinnescare un conflitto giunto alla soglia del "punto di rottura".
ONU
Intervento all’Onu dell’arcivescovo Gallagher sulla crisi siriana
L'Osservatore Romano
«I diritti di tutti i siriani devono essere protetti. Il ruolo della legge, compreso il rispetto della libertà religiosa e l’uguaglianza di tutti di fronte alla legge basata sul principio della cittadinanza a prescindere dalla razza, l’etnia o la religione, è fondamentale per realizzare e mantenere una pacifica e fruttuosa coesistenza tra individui e comunità, in Siria e oltre». Ha usato queste parole il segretario per i Rapporti con gli Stati, l’arcivescovo Paul Richard Gallagher, nel definire le linee guida per una soluzione della lunga crisi siriana.
Vaticano
Cardinal Sarah says we shouldn’t pray with our phones. I’m not so sure

catholicherald.co.uk
(Cameron Garden) There are risks, but many Catholics find electronic devices helpful. Until a week ago, I had generally been in total agreement with pretty much everything Cardinal Sarah says. But his remark last week gave me pause: “Perhaps it is very practical to pray the breviary with my own mobile phone or tablet, but it is not worthy: it desacralizes prayer.”  (...)
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente della Repubblica del Perù
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, Español, English]
Nella mattina di oggi, venerdì 22 settembre 2017, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Presidente della Repubblica del Perù, S.E. il Sig. Pedro Pablo Kuczynski Godard, il quale, successivamente, ha incontrato Sua Eminenza Rev.ma il Sig. Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato dal Rev.mo Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati.
Giappone
Il Cardinale Filoni sui luoghi dello tsunami del 2011: “Dio non si è dimenticato di voi”
Fides
“Dio vi ama, nonostante le vostre sofferenze, non è indifferente, non si è dimenticato di voi”. Così il Cardinale Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei popoli, si è rivolto idealmente a tutti gli abitanti delle regioni giapponesi devastate dallo tsunami del 2011.  (...)
Vaticano
Essenziale sprone
Avvenire
(Giuseppe Anzani) Chi confonde misericordia con indulgenza, e pensa che sia una specie di melassa che tutto rimedia chiudendo un occhio e pareggiando il bene e il male, rilegga oggi le parole che il papa Francesco, il profeta della misericordia, ha pronunciato sulla macchia atroce della pedofilia, e poi quelle sulla piaga sociale della criminalità mafiosa. Due temi diversi, distanti; l' uno relativo all' innocenza profanata, alla violazione d' una intimità sacra; l' altro attinente a un cancro della vita comunitaria, una putredine inestirpata. A noi pare di accomunarli a fatica, sotto una comune ombra, sotto il pensiero doloroso del male che insidia le cose più belle della vita e le guasta; il male che fa torbidi i giorni e angosciose le notti di molti; il male che ha nome di crimine per la legge umana e che per la coscienza credente ha la struttura abietta del peccato.
Malta
Promoting the common good - Archbishop Charles Scicluna
Times of Malta
() St Thomas Aquinas defined laws as the “ordering of reason to the common good” (ordinatio rationis ad bonum commune). This ordering of reason is the essence of justice, that cardinal virtue which, in turn, establishes relationships in society according to a criterion of fairness and equity. (...)
Italia
Lo psichiatra: fare formazione serve a prevenire
Avvenire
(Riccardo Bigi) Nel discorso alla Pontificia Commissione per la tutela dei minori papa Francesco ha sottolineato anche l' importanza delle occasioni di e formazione sul tema degli abusi sessuali. «Fare prevenzione è fondamentale - commenta Stefano Lassi, vicepresidente dell' associazione psichiatri e psicologi cattolici della Toscana - e per questo bisogna offrire gli strumenti ». Lassi è consulente del Seminario diocesano di Firenze e collabora con la Facoltà Teologica dell' Italia centrale dove nei mesi scorsi si è tenuto un corso (il primo in Italia) sulla prevenzione degli abusi sui minori realizzato in collaborazione con la Pontificia Università Gregoriana.
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Il Vangelo invita prima di tutto a rispondere a Dio che ci ama e che ci salva, riconoscendolo nel prossimo." (22 settembre 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Nigeria
Forte condanna del Vescovo di Nsukka per l’incendio di una moschea. Timori per i risvegli indipendentisti
Fides
“La distruzione senza precedenti di un luogo di culto non è solo abominevole, ma totalmente inaccettabile e deve essere condannata da tutti”. È la forte condanna espressa da Sua Ecc. Mons. Godfrey Onah, Vescovo di Nsukka, dell’incendio della moschea di Oguurute, a Enugu Ezike, nello Stato di Enugu, nel sud della Nigeria. (...)
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Il portavoce Burke: «Misura necessaria a causa dell’allerta attentati». Accampati. Intorno a piazza San Pietro vivono diversi clochard che spesso abbandonano le loro borse per strada facendo scattare controlli e misure di sicurezza. Si fa presto a parlare di sgombero. Ma dietro alla decisione della Gendarmeria vaticana di smobilitare durante il giorno gli accampamenti dei clochard nella zona di San Pietro, ci sono soprattutto ragioni di sicurezza. «Le loro borse e valigie non possono essere continuamente (...)
Nicaragua
Los obispos se pronunciarán sobre las elecciones municipales
El Nuevo Diario
Los obispos de Nicaragua se reunirán en los próximos días para reflexionar y emitir un comunicado sobre las elecciones municipales del próximo cinco de noviembre, sostuvo monseñor Jorge Solórzano, obispo de Granada y secretario general de la Conferencia Episcopal de Nicaragua.  (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
1 - Gratitudine
Voglio ringraziarvi di tutto cuore per l’impegno profuso in questi ultimi anni a favore di tanti fratelli e sorelle migranti e rifugiati che stanno bussando alle porte dell’Europa alla ricerca di un luogo più sicuro e di una vita più degna.
2- Di fronte all'emergenza migratoria la  Chiesa rimane fedele alla sua missione
Di fronte ai flussi migratori massicci, complessi e variegati, che hanno messo in crisi le politiche migratorie fin qui adottate e gli strumenti di protezione sanciti da convenzioni internazionali, la Chiesa intende rimanere fedele alla sua missione: quella «di amare Gesù Cristo, adorarlo e amarlo, particolarmente nei più poveri e abbandonati; tra di essi rientrano certamente i migranti ed i rifugiati» (Messaggio per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2015: Insegnamenti II, 2 [2014], 200).
Vatican Insider
Il sacerdote fondatore di Meter onlus commenta le parole di Francesco: «Apprezziamo l’impegno del Papa, nessun tentennamento verso chi è colpevole di questo grave reato».«Apprezziamo molto l’impegno del Papa contro la pedofilia. Fa bene a ribadire che non firmerà mai una grazia per sacerdoti colpevoli di abusi, affermazione che farà molto discutere: ma è bene ribadire che chi è colpevole e condannato di questo grave reato non può pensare di continuare a fare il prete. Su questo non è possibile alcun tentennamento per rispetto del danno permanente che le vittime subiscono. (...)